Caffè Cossu | La storia
107
page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,page,page-id-107,ajax_updown,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1400,qode_popup_menu_push_text_right,footer_responsive_adv,qode-theme-ver-17.2,qode-theme-caffe cossu,disabled_footer_top,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-5.6,vc_responsive
Una storia sarda, una storia italiana.

Un marchio Made in Italy

Anni ’40, piccolo borgo medievale del Sud Sardegna, Iglesias.
La caffetteria del nonno Nino Cossu è già crocevia di felici momenti e chiacchierate.
Una domenica mattina, il sole entra dalle vetrate ricolme di dolciumi, i bambini insistono per una pasta, i banconieri servono ai tavoli distinti signori che leggono il giornale e si gustano un caffè.

 

Siamo negli anni in cui l’Italia fiorisce, in cui ogni prodotto è prima di tutto l’orgogliosa creazione di una persona o di una famiglia, è il periodo in cui si inizia a forgiare il marchio Made in Italy come sinonimo di eccellenza, professionalità e unicità al mondo. In questo scenario, nasce nel ’58 nostro padre, Luigi: dietro un bancone, con grembiule e papillon, un sorriso sul volto che mai gli abbiamo visto andar via e una grande passione per il Caffè.

Language »