Caffè Cossu | Dal mondo alla tazzina
394
page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,page,page-id-394,ajax_updown,page_not_loaded,,qode_grid_1400,qode_popup_menu_push_text_right,footer_responsive_adv,qode-theme-ver-17.2,qode-theme-bridge,disabled_footer_top,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-5.6,vc_responsive
 

Dal mondo alla tazzina

La gustosa bevanda che sorseggi al mattino per svegliarti, che ti offre una pausa ogni volta che ne hai bisogno, ha camminato per giorni, mesi e persino anni. Il suo gusto, per noi tanto familiare, ha radici antiche e un profumo esotico. E’ stata frutta, è stata fiore e soprattutto è stata seme!

 

Abbiamo cercato nell’allegro Brasile, nella coloratissima Cuba, nella selvaggia Africa, negli altipiani del Guatemala e persino nella magica India i caffè crudiche compongono le nostre miscele. Abbiamo seguito la loro crescita, abbiamo atteso con pazienza che i frutti maturassero al sole e solo quando le drupe sono diventate rosse le abbiamo raccolte. I chicchi più belli e grandi hanno intrapreso il viaggio che li ha condotti a noi, attraversando il mare, le strade,valicando confini e superando interi paesi.

 

Cuociamo le miscele create con questi chicchi, come ricette segrete di famiglia, tramandate di generazione in generazione, in una torrefazione a tamburo rotante che garantisce una cottura uniforme che arriva a 200°C per i caffè più delicati e fino a 220°C per quelli più corposi; raffreddiamo ad aria e facciamo riposare per circa 7 giorni.

 

In seguito al confezionamento , il nostro caffè non staziona per lunghi periodi in magazzino , crediamo infatti che esso debba essere sempre fresco, per poterti offrire 25ml di pura gioia